La pietra dello scandalo

Loggia del Mercato Nuovo

Sotto la Loggia del Mercato Nuovo a Firenze si trova una strana pietra tonda bicolore. Si trova sul pavimento ed è visibile o la mattina presto oppure la sera dopo le 20 quando la loggia è priva delle bancarelle che vendono souvenir, sciarpe e borse. E’ la copia a grandezza naturale di una delle ruote del Carroccio. Il Carroccio era un carro sul quale si sedeva il Gonfalone di Firenze prima di ogni battaglia. Attorno a questo si disponevano i più valorosi soldati che combattevano a seguito dell’armata fiorentina ed il Gonfalone li salutava e augurava loro buona fortuna prima della loro partenza.

Pietra dello scandalo

La pietra ricorda però anche un’altra cosa: viene considerata la pietra della cullata. I fiorentini adoravano mettere in mostra coloro che andavano contro la Repubblica con umiliazioni pubbliche come in questo caso: su questa pietra venivano puniti i debitori dello stato. Come? Venivano tirati giù i pantaloni e venivano sbattute le natiche a terra diverse volte in modo da essere umiliato pubblicamente ed in modo da mostrare a tutti gli spettatori la sua scorrettezza verso la città e per incutere timore in modo che nessun’altro facesse lo stesso sbaglio dell’imputato.
Forse è da qui che deriva il termine “sculo” come sfortuna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...